Sciroppo di lamponi

La ricetta dello sciroppo di lamponi, uno sciroppo antibatterico e antinfiammatorio che rafforza le difese immunitarie, disintossica l’organismo, facilita la diuresi e calma la sete, ecco come prepararlo con i lamponi freschi.

Ingredienti Ricetta: Lamponi 300 g; Zucchero semolato 500 g; Succo di limone 100 ml

Preparazione dello sciroppo di lamponi

Tuffate i lamponi in acqua fredda e poi fateli scolare ben bene in un colapasta. Tamponate i lamponi con un con un canovaccio pulito o con della carta assorbente da cucina. Mettete i lamponi in un setaccio, poi copriteli con metà zucchero e lasciateli macerare per 1  giorno. Il giorno dopo, versate il macerato di lamponi in una pentola di acciaio, aggiungete il succo di limone, il rimanente zucchero e mescolate il tutto delicatamente. Mettete la pentola sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa per cinque minuti dalla ripresa del bollore e mescolate in continuazione con un cucchiaio di legno. Trascorso il tempo indicato, togliete la pentola dal fuoco, lasciate raffreddare e frullate il tutto. Prendete un setaccio, versatevi lo sciroppo di lamponi e schiacciate la polpa con i rebbi della forchetta.Travasate lo sciroppo in una bottiglia perfettamente sterilizzata, tappate.Per maggiore sicurezza sterilizzate lo sciroppo mettendo a bollire la bottiglia (avvolta in un canovaccio) in una pentola con acqua calda, Fate bollire per 10 minuti e lasciatela raffreddare nell’acqua.Mettete l’etichetta e la data e conservate lo sciroppo di lamponi in un luogo fresco.  Con i lamponi potete preparare un’ottima marmellata, dolci alla frutta e gradevoli bevande dissetanti. E’ ottimo anche sulla panna cotta e sui gelati.